PULIZIA IN CUCINA – scopri il trucco

PULIZIA

SEMPLICI ACCORGIMENTI PER AVERE SEMPRE UNA CUCINA PULITA E IGENIZZATA

L’igiene in cucina è fondamentale per evitare infezioni alimentari di varia natura, provocate da comportamenti inadeguati, come: la scorretta conservazione dei cibi, una pulizia superficiale o al contrario dall’eccessivo utilizzo di agenti chimici che vengono poi assimilati insieme ai cibi.

Sicuramente il metodo più semplice per evitare la fatica è quello di cercare di sporcare il meno possibile e di pulire subito le superfici della cucina, ma parliamo di uno degli ambienti più “vissuti” della casa, e tale deve rimanere, un luogo conviviale che merita di essere vissuto senza maniacali preoccupazioni per la pulizia.

Scopri quindi i nostri consigli per la corretta manutenzione dei vari materiali, ti consentiranno di risparmiare tempo e, dove possibile, rinunciare ai detersivi chimici privilegiando prodotti più naturali con un forte potere sgrassante come l’aceto o il bicarbonato di sodio.

 “Metodi naturali e poco sforzo per una cucina sempre perfetta”

PULIZIA

LAMINATO

Per una pulizia rapida è sufficiente un panno morbido, meglio se in microfibra, inumidito con acqua, per una pulizia più profonda utilizzare un detergente neutro. Non dimentichiamo, per il corretto mantenimento del nostro piano di lavoro in laminato, che soffre le fonti di forte calore a contatto diretto, evitiamo quindi di appoggiare le pentole bollenti.

PULIZIA

LACCATO

I metodi di pulizia adeguati sono gli stessi del laminato, essendo un materiale più delicato però, ricordiamoci di utilizzare meno detersivo e soprattutto di non usare mai spugne o panni eccessivamente abrasivi che potrebbero rigarlo compromettendone estetica e resistenza.

PULIZIA

ACCIAIO

Uno dei materiali più complicati da mantenere in cucina, in realtà, per la pulizia quotidiana è sufficiente un panno sintetico e poco detersivo neutro strofinando nel verso della satinatura, seguito da risciacquo ed asciugatura. Per le macchie è ideale l’aceto diluito in acqua calda, mentre per una pulizia profonda, utilizzare detergenti specifici ed anti calcare ma meglio se diluiti.

PULIZIA

LEGNO

Per il legno è ideale utilizzare un panno in lana o microfibra inumidito semplicemente con acqua calda. Se invece si vuole procedere ad una pulizia più profonda, si può utilizzare un detergente neutro o un prodotto apposito per il legno, strofinando nel verso delle venature, ed al termine risciacquare con un panno caldo inumidito ed asciugare sempre con cura.

PULIZIA

LAVELLO E PIANO COTTURA

Il lavello ed il piano cottura sono le superfici della cucina maggiormente sollecitate e sfruttate, una pulizia ed asciugatura tempestiva dopo ogni utilizzo, eviteranno gran parte della fatica. In queste componenti della cucina è corretto l’uso dei normali detergenti purché sempre in quantità appropriate e seguite da risciacquo ed asciugatura, ma potete provare quanto l’aceto bianco sia un valido sgrassatore naturale per eliminare macchie di calcare ed unto!

Ora che la pulizia della tua cucina non ha più segreti, falle prendere nuova forma, visita la nostra sezione dedicata alle cucine, prendi spunto dalle proposte e lasciati consigliare dai nostri arredatori, sono a tua disposizione per aiutarti a creare la TUA nuova cucina perfetta! 

Cucinarredi2018-02-20T09:27:17+00:00