CREO KYRA

Stile e versatilità

Cucina Creo moderna che dà il più vasto assortimento della gamma, un vero e proprio “sistema di finiture”, maniglie, ante, tra cui scegliere per trovare la composizione cucina più adatta alle tue esigenze ed ai tuoi gusti, che rispecchi la tua personalità e si adatti all’ambiente in cui andrà inserita. Cucina Creo originale e creativa, tutte le composizioni risultano in un perfetto equilibrio di eleganza e carattere, versatilità data dai molteplici materiali disponibili: melaminico sincro poro effetto vintage, polimerico colore opaco o materico legno, polimerico lucido, laccato lucido o opaco soft in 30 moderne colorazioni, acrilico effetto vetro lucido…svariate maniglie disponibili in più tinte, svariati colori di zoccolo e componibilità assoluta con qualsiasi materiale per il piano top. Una cucina moderna estremamente funzionale ed affidabile, un prodotto di qualità, made in Italy.

CUCINA MODERNA
CUCINA MODERNA

Caratteristiche tecniche

Anta Melaminico

L’anta in melaminico nasce da un un pannello truciolare (o da altri composti a base di legni riciclati) grezzo rivestito in uno o due lati con carta melaminica, un materiale sintetico costituito da fogli di carta sottilissima (attorno al decimo di mm) impregnati di resina a base di melamina. L’uso di tale carta fa si che il pannello nobilitato venga spesso chiamato pannello melaminico. Inizialmente utilizzato quale prodotto economico in sostituzione del “vero legno” o del laminato plastico, oggi grazie allo sviluppo di carte sempre più realistiche, che riescono a simulare i pori del legno creando delle rugosità, alle notevoli doti di durezza e resistenza al graffio ed ai solventi delle superfici, e alla facilità e velocità di lavorazione rendono questo prodotto molto apprezzato ed utilizzato nel mondo dell’arredamento.

Per la pulizia di prodotti realizzati in laminato melaminico si possono usare solo prodotti neutri (quindi ne acidi, come la candeggina, ne basici, come l’ammoniaca) che non contengano paste abrasive: si consiglia infatti di usare i prodotti per la pulizia dei vetri, strofinando qundi le ante con un panno morbido con l’ausilio di questi detergenti.

Anta laccata

Le ante verniciate con prodotti coprenti si dicono laccate: si contraddistinguono per la loro preziosità e impatto estetico. La laccatura può essere lucida e opaca (l’unità di misurazione della lucentezza è espressa in unità di “gloss”). Esistono diverse categorie di laccatura: le differenze sono sostanzialmente riconducibili al diluente usato per l’applicazione delle resine di base (acriliche o poliuretaniche) e al metodo di indurimento della vernice. Sul prodotto finito, al fine di garantirne la sicurezza, viene sempre applicata una pellicola di protezione. Le ante laccate permettono una grande variabilità di colorazioni ed effetti/texture particolari, tanto che in alcuni casi è possibile effettuare anche laccature a campione RAL, ma necessitano di una cura e una attenzione specifiche dal punto di vista dell’uso e manutenzione onde evitare graffi, macchie, scalfitture e decolorazioni.

Le ante laccate chiedono di seguire poche ma fondamentali regole di uso e manutenzione. La normale pulizia deve essere fatta con un panno morbido tipo microfibra leggermente inumidito. In caso di macchie al panno umido si può aggiungere un detergente liquido neutro, ad esempio un prodotto per la pulizia dei vetri. Non utilizzare prodotti abrasivi (creme e polveri) né quelli che contengano sostanze aggressive come alcool, acetone, trielina, candeggina, ammoniaca e derivati. Da evitate anche l’uso di supporti per la pulizia ruvidi, ad es. spugne abrasive o pagliette, che righerebbero in modo irrimediabile le ante.

Anta Polimerico

Le ante in polimerico sono composte da un pannello in fibre di legno di media densità (MDF) la cui superficie viene rivestita con un materiale sintetico o PVC di spessore variabile che conferisce al pannello un’estetica gradevole e lo rende altamente resistente alle infiltrazioni dei liquidi e agli urti. I fogli polimerici possono essere in tinta unita o riportare la stampa del legno. Il Polimerico permette di rivestire in maniera continua sia la faccia frontale dell’anta sia i quattro bordi laterali.

Per la pulizia di questo tipo di anta si può usare un panno morbido e un prodotto detergente non abrasivo oppure un panno in microfibra. In caso di sporco più resistente, è possibile utilizzare spazzole morbide e spugne con detersivi liquidi non abrasivi o detergenti per vetri con aggiunta di acqua di solito il 50%. In presenza di macchie da calcare basta usare detergenti contenenti acido acetico, acido citrico, oppure, per le macchie più leggere, acqua tiepida. Non utilizzare pagliette in acciaio o di prodotti contenenti creme abrasive o detersivi in polvere.

Anta Glaks

L’anta Glaks è un’anta acrilica ricavata da un pannello in MFD (medium-density fibreboard) rivestito nella parte esterna da acrilico Glaks opaco o acrilico Glaks lucido, mentre nella parte interna da metacrilato opaco (PMMA) in tinta con l’esterno. E’ bordata sui quattro lati con bordo ABS opaco in tinta ed è impreziosita da una bisellatura effetto vetro, nei colori opachi o lucidi. Il Glaks può essere definito un vetro organico dalle caratteristiche estetiche identiche al vetro (trasparenza, brillantezza od opacità), ma con una serie di importanti vantaggi in termini di resistenza e sicurezza: è termoresistente (fino a 90°C), infrangibile, resistente ai graffi, agli urti, all’usura, agli agenti chimici e ai raggi UV. E’ un materiale igienico, ecologico perché riciclabile, atossico, facile da pulire, pratico dal punto di vista dell’uso e della manutenzione.

Per la pulizia quotidiana utilizzare un semplice panno morbido in microfibra umido a cui possono essere aggiunti in caso di macchie detergenti liquidi neutri (ad esempio semplici prodotti per la pulizia dei vetri). Evitare in via preventiva supporti per la pulizia molto ruvidi (spugne abrasive, pagliette e simili) e detersivi molto aggressivi. Da evitare anche il contatto con acetone e inchiostro. I residui di calcare possono essere rimossi con detergenti che contengono basse percentuali di acido citrico o acetico (formulazione al 10% massimo).

CUCINA MODERNA
CUCINA MODERNA

Prenota online la tua visita in negozio!

Chiama o scrivici subito su Whatsapp

Verrai ricontattato da uno dei nostri professionisti dell’arredo! Fallo ora, è senza impegno!

Clicca e scopri a migliore OFFERTA DEL MESE, tutte le promozioni della nostra grande catena per la tua nuova cucina Lube o Creo a progetto.
Metti alla prova il nostro preventivo!

Entra nel mondo Cucinarredi, 17 negozi a Tua disposizione, i centri cucine più completi, gli arredi dei migliori marchi made in Italy, le ultime novità del mercato, promozioni esclusive, servizio a 360° e molto altro ancora…